Ecobonus Ridotto al 50% sino al 31/12/2018

Ecobonus 2018: la Legge di Bilancio ha introdotto alcune importanti novità.
Le detrazioni fiscali sono state confermate ma è stata stabilita una differenziazione di aliquota: alcune spese infatti beneficeranno dello sconto fiscale del 65% mentre per altre,serramenti inclusi, è prevista la riduzione al 50%

********************************************************************************************************************************

Confermati i bonus casa, bonus mobili, bonus per l’efficientamento energetico delle singole mentre scendono al 50% le detrazioni per infissi e schermature solari. Il testo della Legge

La Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 recante il Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020, in breve la Legge di Bilancio 2018 è stata pubblicata nel Supplemento Ordinario n. 62 della Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2017. È entrata in vigore il 1° gennaio 2018. Qui sotto il testo della Legge di Bilancio 2018 in pdf.

Nelle sue 340 pagine e nei suoi quasi 1200 commi dell’unico articolo di cui consta, la Legge contiene tanti provvedimenti che meritano una analisi ad hoc. Qui ci concentriamo sugli aspetti più importanti per il mondo dell’edilizia e il settore dei serramenti. Li elenchiamo per punti:

  • Dal 1° gennaio 2018 scende al 50% la detrazione per “finestre comprensive di infissi” ad alta valenza energetica e schermature solari;
  • Detrazione al 65% per le caldaie a condensazione in classe A abbinate a sistemi di termoregolazione;
  • Prorogato fino al 31 dicembre 2018 l’ecobonus del 65% per interventi di efficientamento energetico delle singole unità immobiliari;
  • Confermato il bonus casa del 50% per gli interventi di ristrutturazione;
  • Prorogato fino a fine anno il bonus mobili e grandi elettrodomestici in classe A (legato a interventi di ristrutturazione);
  • Confermato l’ecobonus per i condomini fino al 31 dicembre 2021;
  • Viene introdotta una nuova detrazione fiscale per interventi che combinano riduzione di rischio sismico e efficientamento energetico, ovvero unisce ecobonus e sisma bonus in una detrazione che può giungere fino all’85%;
  • Utilizzabilità di tutte le agevolazioni (ecobonus, sisma bonus, bonus casa) da parte degli Istituti delle Case Popolari e assimilati;
  • Introdotta anche nel caso di interventi sulle singole unità immobiliari la cessione del credito di imposta all’impresa esecutrice dei lavori.

 Legge-di-Bilancio-2018_20171229_302_SO_062